Giocando con l’e-book reader

Sony Reader PRS600

Sony Reader PRS600 (fonte: PcWorld)

In ufficio da qualche giorno circola un lettore di e-book, omaggio di rappresentanza da parte di un fornitore. Snobbato dai colleghi, il cosino ha trovato un po’ di attenzione da parte del sottoscritto.

Il lettore è un Sony Reader Touch Edition (PRS-600), votato da PcWorld come uno dei migliori (torneremo su questo giudizio in seguito).

Lo provo su Linux Ubuntu 9.10. Il lettore viene con un software proprietario per l’installazione di un’interfaccia di dialogo per Windows o Mac. Per vederlo su Linux è sufficiente montarlo come hard-disk esterno: è possibile quindi esplorare il dispositivo muovendosi fra le cartelle e caricando o cancellando i file normalmente.

Benché il sistema sia predisposto per i libri in formato epub, verifico che funzioni anche con i pdf: li riconosce e li legge correttamente, pur con qualche difetto che vedremo dopo.

Per gestire il dispositivo installo Calibre. Calibre è un software open-source, disponibile per Linux, Windows e MacOS X.

Il software, che si presenta con un’allegra interfaccia dai pulsantoni giganti, è molto agile, efficiente e intuitivo. Consente di gestire una libreria locale (creando una directory dedicata sul pc) e di allinearla con il dispositivo; allo stesso modo consente di navigare fra i testi del reader e organizzarli, cancellarli, editarne i metadati, i tag, ecc. Un pulsantone invia gli e-book dal pc al lettore, un altro pulsantone salva dal reader i file sul pc. Niente di più facile ;-) . Inoltre può essere impostato per dialogare con diversi modelli di lettori, in modo da ottimizzare le prestazioni: i lettori supportati non sembrano pochi.

Continue reading “Giocando con l’e-book reader”

Giocando con l’e-book reader