Tesi! – I dati dell’indagine

Finalmente la mia tesi di master è disponibile su ODA, l’archivio istituzionale della HiOA. Questo il link diretto all’item.

Ora che la tesi è ufficialmente online, e mentre preparo un articolo da inviare a qualche giornale open access, spendo almeno due parole, come promesso, per riassumere i risultati dell’indagine.

La ricerca riguardava l’uso dei software di gestione delle citazioni (Reference Management Software, RMS) presso i dipartimenti scientifici dell’Università di Torino. Ho somministrato un questionario a ricercatori e docenti, ricevendo 187 risposte, e ho raccolto 13 interviste. Non mi soffermo qui sui dettagli metodologici, sulle cifre, sull’analisi dei dati, ecc.; voglio invece esporre brevemente i risultati principali, conditi da alcune mie riflessioni personali.

Continue reading “Tesi! – I dati dell’indagine”

Tesi! – I dati dell’indagine

Tesi!

E così, l’altro ieri ho consegnato la mia tesi di master. Ragazzi. È fatta, finita, il grande viaggio è compiuto. Il titolo finale, come si conviene, è altisonante: “Reference Management Software as Digital Libraries: a survey at the University of Torino“. L’idea mi è venuta da un post di Lorcan Dempsey, e ho pensato che si sposasse bene con il master.

La tesi si potrà scaricare dai depositi istituzionali di Oslo e Parma: pubblicherò i link appena disponibili. Ovviamente spero di riuscire a ricavarne un articolo, magari per Jlis, o sicuramente per una rivista open access.

Che io sappia si tratta dei primi studi di questo genere fatti su questo argomento e la cosa mi rende fiero. Nel prossimo post anticiperò i risultati. L’oggetto della ricerca è analogo al mio studio fatto a Tallinn, ma molto più curato e approfondito: un questionario generico simile a quello di Tallinn è stato arricchito e interpretato grazie a 13 interviste.

Le interviste sono state la parte più interessante, divertente, eccitante dell’intera ricerca. Andare su e giù per Torino (grazie ToBike!) a incontrare i ricercatori, entrare nei loro studi, e parlare faccia a faccia del loro lavoro, delle loro difficoltà, delle loro esigenze è stato bellissimo. Una cosa che andrebbe fatta più spesso, e che è imprescindibile dal nostro lavoro. Voglio dire: noi lavoriamo per queste persone, non possiamo ignorare quello che fanno, come lo vivono, quello che si aspettano. Mi sono trovato di fronte 13 persone molto disponibili, ma molto diverse come approccio e visione. Da alcune mi sono venute banalità agghiaccianti (totale ignoranza dei servizi a disposizione, delle possibilità tecniche, degli sforzi fatti dall’ateneo). Da altri invece mi sono arrivate parole meravigliose. Ne cito alcune, per dare aria fresca alle nostre giornate: Continue reading “Tesi!”

Tesi!

Reference Management all’Università di Tallinn

Vi ricordate della mia ricerca sull’uso dei Reference Management Software fatta mentre studiavo a Tallinn, e presentata alla conferenza IC-ININFO 2011 di Kos, in Grecia? Dopo un tempo misteriosamente eterno, gli atti del convegno sono finalmente disponibili online, presso la serie Advances on Information Processing and Management (AIPM). La piattaforma, ancora più misteriosamente, mette a disposizione un unico file pdf contenente tutti gli interventi del convegno. Il mio è a pagina 293. Se volete fare prima, potete leggere il pre-print da E-Lis, a questo link: http://hdl.handle.net/10760/16975.

Nel frattempo, mentre leggete l’articolo e vi appuntate osservazioni da farmi, io faccio un brindisi interiore, e ritorno a lavorare alla mia tesi – che altro non è che un’estensione di quella ricerca.

Reference Management all’Università di Tallinn

Mendeley Advisor

Mendeley Advisor Badge

The Mendeley Advisor Badge

Da ieri sono diventato Mendeley Advisor.

Questo fa di me un “promotore ufficiale” di Mendeley principalmente presso la mia istituzione (in questo momento l’Università di Torino), curando l’assistenza e l’organizzazione di presentazioni o altri eventi formativi. Nell’atto pratico questo mi spinge a fare un ulteriore passo in avanti verso la conoscenza del prodotto e verso il supporto che posso offrire: se già ultimamente ho dato con piacere alcuni suggerimenti d’uso, da oggi mi proporrò di farlo ancora maggiormente, e con maggiore piacere.

Intanto mi fregio degli aspetti di vanità correlati: ecco un bel badge che impreziosisce il mio blog e il mio profilo su Mendeley :-)

Mendeley Advisor

Open Day Swets Italy 2011

Il 13 ottobre prossimo andrò a Milano per partecipare alla tavola rotonda dal titolo Collaborazione e condivisione: quali strumenti per fare scienza di qualità in occasione di Open Day Swets Italy 2011.

Sono stato invitato in virtù del mio interesse per i sistemi di gestione delle citazione e gli strumenti di collaborazione online. Non so ancora bene di cosa parlerò, a dirla tutta, ma sarà sicuramente un incontro stimolante e interessante. Modera Paola Gargiulo.

I dettagli si trovano qui: http://www.swets.it/node/961.

L’incontro si terrà alla Biblioteca Ambrosiana, e come si legge dal comunicato, sarà decisamente eco-friendly. Venite numerosi!

Open Day Swets Italy 2011